Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Minacce di morte all'ex compagna e ai suoi genitori: arrestato 22enne

Il giovane, ricercato dalla polizia per i fatti commessi a Brescia, è stato arrestato nei pressi della stazione di Fontivegge (Perugia)

L'ingresso del carcere di Capanne

Un tunisino di 22 anni è stato arrestato a Perugia dalla polizia in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere per atti persecutori che lo stesso avrebbe commesso, a Brescia, ai danni dell'ex compagna italiana e dei suoi genitori con continue minacce, anche di morte, sia telefoniche, sia tramite sms.


Il giovane era stato fermato per un controllo, da un equipaggio del reparto prevenzione crimine Umbria-Marche, nei pressi della stazione di Fontivegge. Essendo privo di documenti di identità, è stato condotto in questura per accertamenti, dai quali è emerso che era stato più volte indagato in passato per reati contro il patrimonio e per spaccio, e che nei suoi confronti il gip di Brescia aveva emesso la misura della custodia cautelare. Il 22enne è stato rinchiuso nel carcere di Capanne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte all'ex compagna e ai suoi genitori: arrestato 22enne

BresciaToday è in caricamento