Cronaca

Pertica Bassa: Giuseppe Albertini muore soffocato da un boccone

La vittima, 47 anni d'età, lascia la moglie e due figli adolescenti

Pertica Bassa

Non sono serviti a nulla gli interventi praticati prima dai familiari e, in un secondo momento, dagli operatori del 118.

Per Giuseppe Albertini, 47enne di Pertica Bassa, un banale boccone all'ora di cena è risultato fatale: gli ha bloccato le vie respiratorie senza lasciarli scampo.

Vestone: bambino di 9 mesi
muore soffocato da un palloncino sgonfio

E' successo martedì sera in una delle abitazioni del paese costruite dallo Stato dopo la frana di Levrange dell'8 dicembre 1959.

Giuseppe lascia la moglie Donatella Zambelli, con la quale lavorava - lui magazziniere, lei addetta alla fatturazione - presso l'azienda Ivars di Vestone, e due figli adolescenti: una ragazza di 13 anni e il primogenito 17enne, Davide.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pertica Bassa: Giuseppe Albertini muore soffocato da un boccone

BresciaToday è in caricamento