Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Bimba con la febbre alta: i genitori danno l’allarme, ma l’ambulanza è bloccata dalla neve

A raggiungere l’abitazione dove abita la piccola sono stati i Vigili del Fuoco volontari di Vestone.

Foto d'archivio

La febbre alta, oltre i 40 grazie, che non accennava a scendere, e l’impossibilità dei sanitari del 118, allertati in piena notte, di raggiungere l’abitazione dove la bimba vive con la famiglia. Tutto per colpa della neve caduta nei giorni scorsi, che ha reso praticamente inagibile la stradina impervia che conduce al borgo di Calchera, frazione di Pertica Bassa. 

Attimi di puro terrore per i genitori e la loro figlioletta di un anno e mezzo. Tutto è accaduto in piena notte e per raggiungere la casa ci sono volute diverse ore. Provvidenziale è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco volontari di Vestone: dopo aver monatto le catene sul pick-up in dotazione sono riusciti a raggiungere l’abitazione teatro dell’emergenza, a recuperare la piccola e poi ad affidarla ai volontari del 118 che la attendevano in paese.

Tutto è bene ciò che finisce bene: la piccola è stata accompagnata in ospedale a Gavardo, e le sue condizioni sarebbero migliorate dopo il ricovero al pronto soccorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba con la febbre alta: i genitori danno l’allarme, ma l’ambulanza è bloccata dalla neve

BresciaToday è in caricamento