menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cani antidroga in azione al campo nomadi di Calcinato

Sequestrati soldi e droga in un bliz dei Carabinieri. Disposto l'allontanamento di tre persone dal comune di Calcinato

Il campo nomadi di via Campagna, a Calcinato, è stato al centro di un bliz dei Carabinieri del Nucelo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Desenzano, effettuato nella giornata di lunedì.

A supporto delle operazioni anche due unità cinofile guidate dai cani Aik e Tamara, che hanno permesso il sequestro di stupefacente, denaro in contanti e materiale per il confezionamento.

Da oltre un anno i militari dell'Arma stavano tenenedo sotto controllo il campo, ritenuto essere utilizzato come base per lo spaccio al dettaglio. In questo frangente di tempo, infatti, i controlli avrebbero portato alla segnalazione di una cinquantina di persone, quali assuntori di cocaina, e al sequestro di altrettante dosi. Complessivamente, nel lasso di tempo interessato dalle verifiche, si ritiene sia stato venduto circa mezzo chilogrammo di droga per un corrispettivo di circa 35mila euro. 

I Carabinieri, a seguito della perquisizione, hanno notificato a 3 persone il provvedimento emesso dal Giudice per le indagini preliminari del divieto di ritorno nel comune di Calcinato. Altre 7 persone dovranno rispondere davanti al Tribunale Ordinario di Brescia per detenzione di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento