Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

"Non ho mai fatto sesso con Giada", ma la moglie lo denuncia per abusi sulla figlia

E' stata fissata per il 10 di settembre la sentenza

Foto d'archivio

E’ stata fissata per il 10 settembre la data della discussione -e probabilmente della sentenza- sul caso in cui sono rimasti coinvolti D.A. e S.P., gli amici del maestro di Karate Carmelo Cipriano, condannati in via definitiva a nove anni e due mesi per abusi ai danni di alcune allieve minorenni.

I due sono accusati di aver consumato rapporti sessuali con Giada Fusaro, ora maggiorenne, la stessa vittima di Cipriano, all’interno di una palestra a Lonato del Garda. Durante l’udienza è stata interrogata anche l’ex fidanzata di S.P., la quale ha inoltre denunciato il compagno, in un’altra vicenda giudiziaria di abusi nei confronti della figlia.

Nel corso dell’interrogatorio, scrive Bresciaoggi, S.P. aveva affermato “di non aver mai avuto rapporti sessuali con Giada”. D.A., invece, ha dichiarato di “aver toccato involontariamente la ragazza nelle parti intime”, durante un massaggio ma di essersi subito allontanato. Il fatto era accaduto una domenica in cui era stato chiamato a sistemare le attrezzature in palestra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ho mai fatto sesso con Giada", ma la moglie lo denuncia per abusi sulla figlia

BresciaToday è in caricamento