Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Rapina Quinzano: il vigilantes rimane in carcere

Il gip non concede la libertà vigilata e Mauro Pelella rimane in carcere

Mauro Pelella, il vigilante della Fidelitas che lunedì a Quinzano ha sparato uccidendo due rapinatori dopo un colpo in banca, rimmarrà in carcere. Una decisione che farà molto discutere perché l'uomo è da pochi giorni padre di una bambina (che potrebbe non avere ancora visto di persona) e sembra improbabile il rischio di fuga o inquinamento delle prove. Lo ha deciso oggi il gip, che non ha però convalidato il fermo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina Quinzano: il vigilantes rimane in carcere

BresciaToday è in caricamento