Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Pizzaiolo stacca l'orecchio a un cliente: "Mi ha offeso"

L'uomo, un 32enne di Pedrengo (BG), è stato condannato a un anno di carcere

Il Tribunale di Bergamo ha condannato a un anno di reclusione (pena sospesa) un pizzaiolo di 32 anni, colpevole di aver staccato a morsi l'orecchio a un cliente del proprio locale. L'episodio risale al 2 febbraio del 2012, nel piccolo Comune bergamasco di Pedrengo.

Davanti ai giudici, il 32enne ha raccontato di aver perso la testa a seguito di un'offesa da parte della sua vittima, un cittadino albanese che ha poi dovuto sottoporsi a un intervento di chirurgia ricostruttiva. Il pizzaiolo 'cannibale' dovrà inoltre versagli un risarcimento di 10.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzaiolo stacca l'orecchio a un cliente: "Mi ha offeso"

BresciaToday è in caricamento