Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Guglielmo Marconi

PCB, occupato l'ufficio dell'Assessore Vilardi: «Bonifica, vogliamo una data certa»

Incursione pacifica negli uffici dell'Assessore in via Marconi: "Basta storie, le scuole devono essere bonificate subito". L'occupazione è durata in tutto otto ore. Alle 22.00 il sindaco Paroli ha deciso di incontrare i dimostranti

Un gruppo di attivisti ha occupato l'ufficio dell'assessorato all'ambiente di Brescia, in via Marconi, chiedendo bonifiche immediate e calendarizzate per alcune aree di Brescia contaminate da PCB, composti organici di policlorobifenili.

Il Coordinamento Sos scuola, il Kollettivo studenti in lotta e la Rete antinocività bresciana chiedono che si intervenga al più presto per bonificare il giardino della scuola 'Deledda', i giardini della scuola di via Passo Gavia, di almeno un parco pubblico nei quartieri Chiesanuova e Primo maggio e il campo di atletica 'Calvesi', nei giorni scorsi posto sotto sequestro: "Con l'iniziativa di oggi - spiega una mamma - vogliamo che Vilardi venga qui e ci dica una data certa per l'inizio della bonifica. Siamo stanchi delle solite balle. Non fa altro che perdere tempo".

Sembra che la Digos abbia contattato l'Assesore affinchè non faccia rientro in Uffico dove, tra l'altro, si trovano effetti personali e documenti sensibili. Si è poi cercato di mediare un possibile incontro, le mamme e gli attivisti chiedevano di essere ricevuti tutti insieme, mentre Vilardi concedeva al massimo un incontro con tre persone: proposta, questa, rifiutata dagli occupanti: "Mentre ci racconta le solite storie, a cui non crediamo più, deve avere il coraggio di guardarci in faccia uno a uno".

Sul posto, a sorvegliare la situazione, una decina di agenti della Polizia comunale. L'occupazione è poi terminata a seguito dell'incontro con Paroli che, verso le 22.00, ha acconsentito a incontrare i dimostranti accompagnato da Fenaroli. Il sindaco ha promesso che la bonifica della scuola 'Deledda' sarà il primo punto all’ordine del giorno della prossima amministrazione e che nei prossimi giorni visiterà i parchi contaminati.

Infine, gli attivisti hanno colto l'occasione per rilanciare l'annuncio delle iniziative di protesta legate alla questione dell'inquinamento da PCB (mortalità al primo anno di vita +26%) previste per la punzonatura e la partenza della Mille Miglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PCB, occupato l'ufficio dell'Assessore Vilardi: «Bonifica, vogliamo una data certa»

BresciaToday è in caricamento