Pcb: bonifica Calvino-Deledda, la Loggia contro la ditta esecutrice

Scaduto il termine contrattuale per l’esecuzione dei lavori, ma sono cominciati solo interventi di approntamento del cantiere

Martedì 24 febbraio, il Comune di Brescia ha incontrato i membri del “Tavolo di controllo” della bonifica Calvino-Deledda, per aggiornarli sulla situazione e sullo stato del cantiere.                                       

Il termine contrattuale per l’esecuzione dei lavori è scaduto e di fatto le bonifiche non sono iniziate. Sono stati cominciati solo interventi di approntamento del cantiere.

Di conseguenza, la Loggia contesterà alla ditta esecutrice gli inadempimenti contrattuali e valuterà azioni conseguenti al fine di riprendere al più presto le attività nel cantiere. La prossima settimana il “Tavolo di controllo” sarà riconvocato per un aggiornamento sulle decisioni assunte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento