Cronaca

In coma Pavel Srnicek: il suo cuore ha smesso di battere per 20 minuti

Pavel Srnicek (fonte: Twitter)

Dolore e sconcerto tra i tifosi del Brescia Calcio per la sorte dell’ex portiere Pavel Srnicek, per tre anni (2000-2003) in forza alle Rondinelle, proprio nel periodo d’oro di Baggio e Guardiola.

A seguito di un improvviso malore, il cuore di Srnicek ha smesso di battere mentre stava facendo jogging a Newcastle, dove si trovava per promuovere la sua autobiografia. 

La notizia è stata pubblicata su Twitter dal sua agente, Steve Wraith: "Pavel stava correndo la scorsa notte e il suo cuore si è fermato. E’ rimasto in arresto cardiaco per circa 20 minuti, poi la corsa in ospedale. Ora è in coma indotto”. Le sue condizioni sono molto critiche, e ancora non è dato sapere se il cervello abbia subito danni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma Pavel Srnicek: il suo cuore ha smesso di battere per 20 minuti

BresciaToday è in caricamento