Attacco sacrilego al cimitero: "Le streghe sono tornate"

Ennesimo blitz vandalico al cimitero di Monterotondo a Passirano. Una scritta all'ingresso recita: "Tremate, le streghe son tornate". L'indignazione corre su Facebook

Foto di repertorio

Attacco “sacrilego” al cimitero di Passirano: non è la prima volta, ma sembra che si sia definitivamente superato il limite. Chi siano i vandali ancora non si sa, ma il messaggio lasciato nero su bianco sul muro dell'ingresso è abbastanza eloquente: “Tremate, le streghe son tornate”. E non manca nemmeno un classico “cloro al clero”.

Il blitz probabilmente l'altra notte, al cimitero di Monterotondo. Il peggiore degli ultimi mesi: il camposanto comunque era stato colpito più volte, erano state danneggiati lapidi e lumini, ancora il portone d'ingresso e il cancello erano stati ricoperti d'olio.

In paese qualcuno aveva pure pensato ad una qualche setta. E la discussione incalza, anche su Facebook, soprattutto dopo l'ultimo e “rumoroso” blitz vandalico. Di certo il cimitero sarà tenuto d'occhio, anche dalle forze dell'ordine. In attesa di cogliere il flagrante gli imbrattatori notturni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento