Cronaca Via per Monterotondo

Attacco sacrilego al cimitero: "Le streghe sono tornate"

Ennesimo blitz vandalico al cimitero di Monterotondo a Passirano. Una scritta all'ingresso recita: "Tremate, le streghe son tornate". L'indignazione corre su Facebook

Foto di repertorio

Attacco “sacrilego” al cimitero di Passirano: non è la prima volta, ma sembra che si sia definitivamente superato il limite. Chi siano i vandali ancora non si sa, ma il messaggio lasciato nero su bianco sul muro dell'ingresso è abbastanza eloquente: “Tremate, le streghe son tornate”. E non manca nemmeno un classico “cloro al clero”.

Il blitz probabilmente l'altra notte, al cimitero di Monterotondo. Il peggiore degli ultimi mesi: il camposanto comunque era stato colpito più volte, erano state danneggiati lapidi e lumini, ancora il portone d'ingresso e il cancello erano stati ricoperti d'olio.

In paese qualcuno aveva pure pensato ad una qualche setta. E la discussione incalza, anche su Facebook, soprattutto dopo l'ultimo e “rumoroso” blitz vandalico. Di certo il cimitero sarà tenuto d'occhio, anche dalle forze dell'ordine. In attesa di cogliere il flagrante gli imbrattatori notturni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco sacrilego al cimitero: "Le streghe sono tornate"

BresciaToday è in caricamento