83 porcellini d'India abbandonati nei campi: si cerca il colpevole

Recuperati a fatica dai volontari dell'Oipa, sono sani e salvi, ed ora cercano persone che li vogliano adottare

33 maschi e 50 femmine, delle quali 19 in avanzato grado di gravidanza: questo il "bottino" di un pomeriggio di lavoro per alcuni volontari della Oipa di Brescia, intervenuti per salvare una colonia di porcellini d'India abbandonata nella campagna tra Passirano Monterotondo. 

La notizia dell'abbandono degli animaletti è giunta quasi per caso a una volontaria dell'Organizzazione Internazionale per la Protezione degli Animali, mentre si trovava in un negozio di animali della Franciacorta. Mobilitatasi immediatamente, la guardia eco-zoofila ha coinvolto dapprima la sua associazione, poi la Polizia Locale. I volontari si sono recati nella zona dove una coppia di agricoltori ha trovato i porcellini d'India, ed è cominciata la speciale raccolta, riportata da Chiari Week. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è stato facile acchiappare tutti gli 83 porcellini («I musetti dei roditori spuntavano come funghi»), molto spaventati, ma alla fine con l'aiuto di tutti gli animali sono stati messi in salvo da una morte certa, non essendo i porcellini in grado di provvedere autonomamente al proprio sostentamento. I proprietari degli animali - allevatori casalinghi, forse sorpresi dai ritmi di prolificazione dei roditori - sono ora ricercati per reato di abbandono di animale. I porcellini invece cercano nuovi amorevoli famiglie disposte ad adottarli. I volontari Oipa possono essere contattati ai numeri 338-1369910 e 347-3238073. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus, riapre il centro commerciale Elnòs: coda mostruosa per entrare

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento