Cronaca

Droga a studenti e operai: arrestato. Trovati i telefoni con i numeri dei clienti

Nei guai un 25enne albanese, nella sua abitazione la polizia ha scovato un etto e mezzo di marijuana e i telefoni che usava per contattare i suoi giovanissimi clienti

La droga e il materiale sequestrato

Riforniva di droga - principalmente marijuana - studenti, giovani operai e pure professionisti di Desenzano e dintorni: proprio le segnalazioni dei suoi clienti hanno fatto scattare le indagini che hanno portato all'arresto del pusher del parco di Rivoltella.

Si tratta di un 25enne albanese, di casa a Desenzano, disoccupato e con precedenti di polizia per reati contro la persona. Gli agenti del commissariato di Desenzano lo hanno seguito per diverse settimane, poi hanno fatto scattare il blitz nella sua abitazione. 

Durante la perquisizione dell'appartamento, avvenuta nei giorni scorso,  i poliziotti hanno scovato circa un etto e mezzo di marijuana, nascosta in diversi punti della casa, oltre al materiale per confezionare le dosi e i cellulari utilizzati per ricevere gli ordini e fissare gli appuntamenti per le consegne di droga. Per il 25enne sono ovviamente scattate le manette e il provvedimento è stato convalidato dal giudice.  
                                                  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga a studenti e operai: arrestato. Trovati i telefoni con i numeri dei clienti

BresciaToday è in caricamento