rotate-mobile
Cronaca Brescia 2 / Via Caleppe, 13

Droga venduta agli studenti davanti alla scuola: arrestato giovane spacciatore

In manette un ragazzo di 24 anni di nazionalità nigeriana: è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato nella zona del Parco Gallo, intento a vendere della marijuana a un giovanissimo studente

Davanti a scuola non si spaccia: segnale forte dei carabinieri di Brescia, intervenuti in questi ore nell’ambito di un più vasto programma di contrasto al consumo e allo spaccio di stupefacenti. Il blitz nei pressi del Parco Gallo, non lontano dall’istituto scolastico Bettinzoli: qui nelle ultime settimane si sarebbero concentrati diversi spacciatori, in “servizio” proprio per vendere droga ai ragazzi in uscita da scuola.

In arresto intanto ci è finito un ragazzo di 24 anni di nazionalità nigeriana, clandestino e senza fissa dimora, colto in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile mentre vendeva della droga a un giovane studente, non è dato sapere se ancora minorenne.

Alla vista dei militari il pusher ovviamente si è dato alla fuga: ha cercato di scappare e allo stesso tempo di liberarsi della sostanza illecita. Ma gli è andata male: è stato placcato e subito arrestato, sono stati anche recuperati circa 18 grammi di marijuana già suddivisa in dosi da un grammo, pronte per la vendita.

Il suo giovanissimo acquirente è stato trovato in possesso di una dose da un grammo, appena acquistata, e segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti. Il 24enne ha invece passato la notte in camera di sicurezza, e subito condannato a 6 mesi di reclusione con rito direttissimo: al termine della pena, da scontare in carcere, dovrà essere espulso dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga venduta agli studenti davanti alla scuola: arrestato giovane spacciatore

BresciaToday è in caricamento