Allarme per la febbre tropicale trasmessa dagli insetti: in paese scatta la profilassi

Un solo caso di febbre dengue, ma comunque massima allerta a Paratico: profilassi sanitaria e disinfestazione in diverse zone del paese

Foto da Wikipedia

Nessun rischio endemico in vista, ma comunque massima allerta: come scrive Bresciaoggi, a Paratico è stata programmata una profilassi sanitaria per scongiurare qualsiasi forma di contagio dal virus Dengue, il portatore dell'omonima e pericolosissima febbre che fino a pochi giorni fa aveva colpito un professionista che era appena tornato da un viaggio di lavoro in Africa.

In parallelo alla profilassi sanitaria si prevedono anche interventi “pratici”: su indicazione del sindaco Carlo Tengattini il Comune ha già incaricato un'azienda che dovrà occuparsi della disinfestazione di alcune zone specifiche del paese.

In parallelo ci sarà anche l'intervento dell'Ats: l'autorità sanitaria verificherà l'efficacia della bonifica catturando a sua volta alcuni esemplari di insetti, che verranno poi analizzati dal punto di vista clinico, per monitorare l'eventuale presenza del virus.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Le grida disperate dopo l'incidente: la gamba schiacciata sotto 300 chili

Torna su
BresciaToday è in caricamento