Uccisa all’ora di cena da un boccone fatale

Una donna di 62 anni è morta soffocata nell’albergo in cui alloggiava, l’Hotel Stazione di Paratico: pare fosse malata da tempo, e con problemi di deglutizione, uccisa all’ora di cena da un boccone maledetto

Una donna di 62 anni in vacanza tra Sebino e Franciacorta è morta martedì sera all’ora di cena, uccisa dal cibo che stava mangiando al tavolo dell’albergo in cui alloggiava. Inutili i disperati tentativi di rianimarla: la donna pare fosse malata da tempo, e avesse pure dei problemi di deglutizione.

Un boccone fatale per la signora arrivata a Brescia dalla Brianza, e alloggiata all’Hotel Stazione di Paratico, in vacanza con una compagnia di anziani. La tragedia si è consumata in pochi attimi: il pezzo di cibo che non va giù, il panico tra i presenti, l’intervento dei sanitari del 112.

Ma non c’è stato nulla da fare, la donna è morta pochi istanti più tardi, nonostante i diversi tentativi di rianimarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento