rotate-mobile
Cronaca Paratico

Perquisito dai carabinieri, dalle mutande spunta cocaina per migliaia di euro

Nella sua auto trovati anche una spranga e uno spray urticante

Un 32enne albanese è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di possesso e spaccio di stupefacenti, nonché di detenzione di oggetti atti a offendere.

Il giovane è stato arrestato martedì a Paratico dai militari del Radiomobile di Chiari, che lo hanno fermato in macchina all'altezza di via Garibaldi.

Il ragazzo si è mostrato agitato fin da subito ed è quindi scattata la perquisizione, personale e dell'abitacolo: nelle mutande nascondeva sedici dosi di cocaina, mentre nelle tasche dei pantaloni sono stati trovati 1.000 euro in contanti (ritenuti provento dello spaccio). In un vano portiera, infine, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una spranga e uno spray urticante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisito dai carabinieri, dalle mutande spunta cocaina per migliaia di euro

BresciaToday è in caricamento