Incubo in famiglia: ragazzo picchia i genitori, vuole i soldi per alcol e cocaina

Minacce, violenze e maltrattamenti nei confronti dei genitori per acquistare alcool e droga: arrestato 18enne

I Carabinieri di Capriolo hanno svolto delicate indagini sul conto di un giovane 18nne residente a Paratico, che - per ottenere il denaro necessario all’acquisto di alcool e cocaina - era solito minacciare di morte, picchiare e rubare i gioielli in oro dei suoi genitori. 

Prima di rivolgersi ai militari, la coppia ha tentato di recuperare il figlio con l’aiuto dei servizi sociali, ma purtroppo - a partire dal giugno di quest'anno - il 18enne ha intensificato le richieste di denaro e le violenze; pochi giorni fa, i genitori esasperati hanno deciso di sporgere denuncia. 

In un'occasione il giovane ha picchiato la madre e poi si è impossessato della collana d’oro, ma non sono mancate esplicite minacce armato di coltello. Inoltre, presumibilmente con la mente annebbiata da alcool e droga, ha minacciato di morte una ragazza con la quale conversava sui social media. 

Accertati i gravi comportamenti, i carabinieri hanno deferito il giovane alla magistratura. Il giudice per le indagini preliminari di Brescia ha immediatamente emesso una misura di custodia cautelare, che ha spalancato le porte del carcere per il 18enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • "Come un fiore, hai perso i tuoi petali": l'ultimo saluto al piccolo Daniele

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Torna su
BresciaToday è in caricamento