Cronaca

Giovane donna scomparsa: se n'è andata di casa volontariamente

Jlenia Rindone manca da casa da ormai due giorni, il marito e un'amica avevano lanciato un accorato appello su Facebook

Jlenia Rindone

Si sono concluse le ricerche di Jlenia Rindone, la 38enne scomparsa lunedì da Paratico. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, la donna se ne sarebbe andata volontariamente dalla casa che divide con il marito Stefano.

A dare l'allarme erano stati proprio il consorte e la migliore amica di Jlenia, lanciando un disperato appello su Facebook, che in un paio di giorni ha sfiorato quota 4000 condivisioni. Caso chiuso, dunque, anche se il fascicolo d'indagine resta aperto. La 38enne se ne sarebbe andata lunedì mattina, a bordo della sua fedele Lancia Y modello Elefantino Blu, facendo volontariamente perdere le sue tracce. 

"Non riesco a spiegarmi cosa le sia accaduto - ci racconta l'amica Laura, autrice dell'appello diffuso su Facebook - è successo tutto all'improvviso. Sono contenta che stia bene e non sia in pericolo, vediamo che si collega a Facebook e utilizza il suo profilo, anche se a me, come ad altri amici, continua a non rispondere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane donna scomparsa: se n'è andata di casa volontariamente

BresciaToday è in caricamento