rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Castenedolo

Malore improvviso in casa: parrucchiere muore nel sonno a 48 anni

Lutto a Castenedolo per la scomparsa di Paolo Casteletti

Una morte improvvisa e prematura ha lasciato un intero paese senza parole: Castenedolo piange il parrucchiere Paolo Casteletti, scomparso all'età doi 48 anni. La tragedia si è consumata nei giorni scorsi: padre di due figli, è stato trovato esanime nella sua abitazione e a nulla sono valsi - purtroppo - gli sforzi dei sanitari per salvargli la vita, giunti sul posto dopo l'allarme lanciato dai genitori. È stato stroncato da un malore mentre dormiva.

La drammatica notizia ha fatto rapidamente il giro del paese e dei social. Casteletti aveva cominciato a fare tagli e pieghe già da giovanissimo e – da alcuni anni – gestiva la sua attività in via Mazzini. I messaggi di cordoglio si susseguono da giorni: tutti lo ricordano per la grande professionalità, ma anche per i modi garbati e gentili che lo contraddistinguevano. "Era sempre disponibile, gentile e sorridente", si legge sulla pagina Facebook del barbiere. E ancora: "Una bella persona, sensibile. La vita è proprio ingiusta: ci mancheranno i tuoi sorrisi".

Tantissime anche le testimonianze di affetto e vicinanza ai familiari: oltre ai figli, lascia nel dolore il papà Pietro, la mamma Bruna e la sorella Alessandra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso in casa: parrucchiere muore nel sonno a 48 anni

BresciaToday è in caricamento