Palazzolo: si infrange una vetrina, operai crivellati di schegge

L'incidente in un negozio di via Brescia. Per un lavoratore una profonda ferita al braccio, che ha reso necessario le cure in ospedale

Grosso spavento per tre operai giovedì mattina a Palazzolo. Poco dopo le 10:00, erano intenti a ristrutturare un locale commerciale di via Brescia.

Impegnati alla sostituzione di una vetrina vecchia di 40 anni, la grossa lastra si è rivelata più fragile del previsto, infrangendosi improvvisamente. Schegge e frammenti sono frenati addosso ai lavoratori, crivellandoli.

L'allarme al 118 è stato immediato, che ha inviato un'ambulanza in codice rosso. Due operai sono stati medicati sul posto, con tagli e ferite alle mani subito disinfettati e fasciati. Più gravi - invece - le condizioni per un 47enne, che è stato portato in ospedale con un profondo taglio a un braccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento