rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Palazzolo sull'Oglio / Via Malogno

Fuori dal bar con il volto tumefatto, una maschera di sangue: "Mi hanno picchiato"

L'uomo è stato accompagnato in pronto soccorso da un'ambulanza. Ai carabinieri avrebbe raccontato di essere stato aggredito.

Quando i volontari della croce bianca sono arrivati in via Malogno, intorno alle 16.30, lo hanno trovato con il volto tumefatto e i vestiti ricoperti di sangue. Un uomo di 45 anni, bresciano, è stato soccorso nel pomeriggio di giovedì 3 febbraio a Palazzolo sull'Oglio. A dare l'allarme erano stati alcuni passanti: pare che l'uomo fosse in preda ad un delirio alcolico e stesse dando di matto fuori da un bar della zona. Agitato e anche piuttosto agressivo: urlava frasi sconesse e - inoltre - sembra se la prendesse con chi cercava di aiutarlo.

In pochi minuti sul posto è giunta anche una pattuglia dei carabinieri di Chiari. Il 45enne non avrebbe particolarmente gradito l'arrivo dei militari, che avrebbe preso a male parole. Una volta calmato, avrebbe riferito di essere stato vittima di un pestaggio. "Due sconosciuti mi hanno picchiato", avrebbe detto ai militari. Ma non sarebbe stato in grado di fornire altri dettagli: la sua versione dei fatti è perciò ancora tutta da accertare.

L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Iseo per le medicazioni del caso e per smaltire la sbornia: nelle prossime ore verrà nuovamente ascoltato dai militari, per chiarire i contorni della presunta aggressione di cui sarebbe stato vittima.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori dal bar con il volto tumefatto, una maschera di sangue: "Mi hanno picchiato"

BresciaToday è in caricamento