rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Vuole buttarsi da un ponte, camionista lancia l'allarme: salvata dai carabinieri

La donna aveva già scavalcato il parapetto di protezione: provvidenziale l'intervento dei militari.

Seduta sul bordo del ponte: la testa affollata da mille pensieri, le gambe a penzoloni e lo sguardo perso nel vuoto. Una scena che non è passata inosservata, per fortuna: un camionista ha dato l'allarme, facendo scattare le procedure del caso.

Interminabili miniti di paura, quelli vissuti martedì mattina a Palazzolo sull'Oglio: la donna aveva già scavalcato il parapetto di protezione e minacciava di gettarsi dal ponte della provinciale 573 che sovrasta il fiume Oglio. 

La chiamata è scattata verso le 9.30: sul posto si sono precipitati i carabinieri di Chiari e un militare negoziatore del nucleo investigativo di Brescia. Attimi decisi e delicati: mentre il ponte veniva chiuso al traffico, gli uomini dell'arma sono riusciti ad avviare una lunga e faticosa trattativa con la donna.

Con pazienza e delicatezza, il militare specializzato - chiamato ad intervenire nelle situazioni di emergenza operativa -  ha conquistato la fiducia della donna: dopo circa due ore è riuscito ad avvicinarsi a lei, per verificarne le condizioni di salute, e poi a bloccarla.

È finita bene, grazie al tempestivo ed efficace intervento del carabiniere specializzato che le ha davvero salvato la vita. La donna è poi stata trasportata all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole buttarsi da un ponte, camionista lancia l'allarme: salvata dai carabinieri

BresciaToday è in caricamento