Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Le strappa i vestiti di dosso sulla porta di casa, poi tenta di violentarla

Una donna di 55 anni è stata aggredita sulla porta di casa, in pieno giorno, da un ragazzo di 28 anni che stava distribuendo volantini nel quartiere. Salvata da un coraggioso vicino di 81 anni

Scene di violenza inaudita in pieno giorno, in un quartiere residenziale di Palazzolo sull’Oglio: una donna di 55 anni, che stava rientrando a casa dopo aver fatto jogging, è stata quasi violentata da un ragazzo di 28 anni di origine pakistane, impegnato in quel momento a distribuire volantini pubblicitari nelle cassette delle lettere in Via Enrico Toti.

Eroe per un giorno il pensionato bresciano Francesco Stucchi, 81 anni: è stato lui ad accorgersi del tentato stupro ancora in corso, ha raggiunto la donna con l’aiuto di un vicino di casa ed è riuscito a fermare il giovane prima che potesse continuare. Il ragazzo è già stato arrestato, ora è in carcere in attesa della convalida.

E’ accusato di violenza sessuale. Tutto è successo poco prima delle 10 di lunedì mattina: la donna stava rientrando dopo una corsa. Sarebbe stata aggredita proprio sulla porta di casa, mentre stava facendo alcuni esercizi di stretching. Il giovane l’avrebbe placcata da dietro, mettendole una mano sulla bocca per non farla urlare e strappandole i vestiti di dosso. Nel frattempo, pare si fosse già abbassato i pantaloni, e sotto non indossava mutande.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strappa i vestiti di dosso sulla porta di casa, poi tenta di violentarla

BresciaToday è in caricamento