rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Due chiacchiere e un 'dolce' abbraccio: le ragazze se ne vanno con il Rolex

Vittima attirata con la scusa di chiedere indicazioni stradali, poi derubata: le "sexy ladre" sono tornate a colpire nel Bresciano

Sono tornate le "sexi ladre": le due avvenenti truffatrici del Rolex che negli anni passati hanno messo a segno - con la tecnica dell'abbraccio - diversi colpi nel Bresciano, soprattutto sul Garda.

Sparite dalla circolazione - o forse solo dalla nostra provincia - di loro non si sentiva parlare da un po' di tempo, almeno un annetto. Ma, a quanto pare, non hanno cambiato vita e nemmeno modus operandi. Nella rete delle due donne, lunedì, è finito un 78enne di Palazzolo sull'Oglio.  Probabilmente l'avevano seguito mentre faceva delle commissioni in alcuni negozi del paese, puntando all'orologio Rolex che portava al polso.

Le due donne - entrambe avvenenti ed eleganti - avrebbero avvicinato l'anziano mentre saliva sulla sua auto, posteggiata lungo via Galignani. Con fare gentile, avrebbero chiesto delle indicazioni stradali al 78enne e mentre lui cercava di essere d'aiuto, si sono infilate nella sua macchina. Una volta dentro, le due avrebbero detto di averlo riconosciuto e pure cercato di abbracciarlo: l'uomo, che ha fiutato la truffa, si sarebbe allora divincolato, facendole scendere dalla macchina. Purtroppo le due ladre avevano già messo a segno il colpo, riuscendo a sfilare il Rolex, del valore di alcune migliaia di euro, dal polso della vittima.

Sotto shock per l'accaduto, il 78enne si è subito rivolto ai carabinieri della locale stazione per sporgere denuncia: ai militari avrebbe fornito una precisa descrizione delle due donne. L'identikit è già stato diramato anche fuori dai confini provinciali, dove le due potrebbero essersi spostate a caccia di nuove vittime. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due chiacchiere e un 'dolce' abbraccio: le ragazze se ne vanno con il Rolex

BresciaToday è in caricamento