Cronaca Via Kennedy

Palazzolo: lite per l'elemosina degenera in una maxi rissa

Le violenze sono scoppiate a seguito di una lite tra un ghanese e una romena fuori da un centro commerciale. L'intervento dei carabinieri e degli agenti della Locale ha portato all'arresto di cinque persone

Una lite tra due mendicanti che degenera in una maxi rissa, fino all'arresto di cinque persone. E' successo giovedì pomeriggio a Palazzolo, quando – fuori da un centro commerciale di viale Europa – una romena di 46 anni e un ghanese hanno iniziato a litigare per 'spartirsi' il territorio.

A seguito di un paio di spintoni, la donna è caduta a terra, tanto da rendere necessario il trasporto in ambulanza all'ospedale di Chiari. I familiari della 46enne, ferita a una mano e al ginocchio, hanno iniziato una vera e propria caccia all'uomo per vendicarla. La rissa è scoppiata in piazzale Kennedy, con il ghanese che è riuscito a resistere grazie al supporto di un amico.

Solo l'immediato intervento dei carabinieri e degli agenti della Locale - chiamati dai passanti terrorizzati - ha evitato il peggio. Tutti e cinque i contendenti sono stati arrestati. Nel processo per Direttissima, il giudice ha confermato il fermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzolo: lite per l'elemosina degenera in una maxi rissa

BresciaToday è in caricamento