menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Follia in un condominio: impugna una machete e colpisce un 14enne

L'uomo, un 48 enne, è stato arrestato dai Carabinieri di Chiari, dopo aver seminato il panico in un condominio di Palazzolo ferendo un ragazzino e un vicino di casa

Munito di machete e cacciavite ha seminato il panico in un condominio di Palazzolo. Tutto è nato da una banalissima lite tra vicini di casa, ad andarci di mezzo però un ragazzino di soli 14 anni, che è stato raggiunto alla testa da un colpo di machete.

A colpirlo un 48enne senegalese con qualche problema psichico. In difesa del ragazzino è intervenuto un atro condomino, ma anche lui non è riuscito a sottrarsi alla furia del 48enne che lo ha colpito con un cacciavite. 

Allertati i soccorsi, sul posto si sono precipitati i Carabinieri di Chiari: per il 48enne sono scattate le manette, per lesioni aggravate. Ora è ai domiciliari. Le vittime, entrambe ferite al volto, sono state medicate al pronto soccorso dell'ospedale di Chiari e poi dimesse. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento