rotate-mobile
Cronaca Palazzolo sull'Oglio / Viale Europa

Studio medico crivellato da colpi di kalashnikov: "Scioccante, ma non abbiamo paura"

Il poliambulatorio ha riaperto i battenti mercoledì mattina, a 48 ore dall’agguato.

La vetrata, crivellata con 11 colpi di kalashnikov nella notte tra domenica e lunedì, è stata sostituta e le porte del centro medico di Palazzolo Sull’Oglio hanno riaperto i battenti: dalle 9 di oggi (mercoledì 25 gennaio) i telefoni sono tornati a squillare e i medici a visitare. 

"Sicuramente è stato scioccante - racconta la clinic manager del poliambulatorio Med 360 di via Europa -  ma non abbiamo nulla da nascondere: abbiamo deciso di non fermarci davanti a questo atto intimidatorio che per noi è stata una doccia fredda ed è del tutto inspiegabile".

Il poliambulatorio ha aperto al pubblico da pochissimo: è infatti operativo dal novembre del 2022. "Mai ricevute minacce o richieste particolari - fa ancora sapere la direttrice del centro - abbiamo la coscienza pulita ed è per questa ragione che andiamo avanti, senza paura, a fare il nostro lavoro in attesa che le indagini facciano il loro corso".

Un gesto criminale che ha causato danni alla struttura - gli undici proiettili esplosi hanno guastato la vetrata, le pareti e alcuni arredi - ma che non avrebbe avuto ripercussioni sull’afflusso di pazienti: "Fortunatamente, non ci sono state disdette  - spiega la manager - e i nostri clienti non si sono spaventati. Anzi, dal punto di vista mediatico questo atto dimostrativo ha aumentato la visibilità e la popolarità del poliambulatorio". 

Tra tanti dubbi una certezza: "Non abbiamo mai ricevuto lamentele di pazienti insoddisfatti, anzi, per ora sono arrivati solo tantissimi messaggi di complimenti per la professionalità del nostro personale. Tra staff e medici qui lavorano una ventina di persone: nessuno di noi ha mai ricevuto intimidazioni".

A chiarire le ragioni di quello che ad oggi resta un atto criminale inspiegabile saranno le indagini della procura e carabinieri di Chiari che, nelle scorse ore, hanno anche acquisito le immagini di videosorveglianza del poliambulatorio.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studio medico crivellato da colpi di kalashnikov: "Scioccante, ma non abbiamo paura"

BresciaToday è in caricamento