menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ruba e fa a botte col direttore del supermercato, ma lui riesce a fermarlo

L'episodio lunedì pomeriggio al Lidl di Palazzolo: il ladro, un 34enne algerino, è stato arrestato dai carabinieri. Condannato per rapina impropria, la pena è stata sospesa ed è già in libertà

Si è riempito lo zaino di merendine e snack e poi ha infilato l'uscita del supermercato sena pagare. Pensava di farla franca, invece, il personale dell'attività commerciale si era accorto della merce prelevata in fretta e furia dagli scaffali, poi nascosta nello zaino. Un bottino magrissimo, circa 60 euro. 

La sua fuga è durata poco: a inseguirlo ci ha pensato proprio il direttore del supermercato, un bresciano di 35 anni. Il ladro non avrebbe esitato a colpirlo, pur di ritagliarsi una via di fuga. Dopo una breve colluttazione, il 35enne è comunque riuscito a bloccarlo, per poi consegnarlo ai carabinieri, nel frattempo giunti sul posto.

L'episodio si è verificato lunedì pomeriggio al Lidl di viale Europa, a Palazzolo. In manette è finito un 34enne algerino. Processato per direttissima, è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione per rapina impropria. La pena è stata sospesa e lo straniero è già stato rimesso in libertà, ma dovrà presentarsi tutti i giorni alla caserma dei carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento