Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Fugge a tutto gas con un'auto rubata, si schianta e provoca un incidente

Inseguimento a Palazzolo nel pomeriggio di sabato. Fermato l’uomo al volante: un 40enne di casa nella Bergamasca e già noto alle forze dell’ordine

Girava per il paese al volante di un’auto rubata. Peccato che le telecamere di videosorveglianza di Palazzolo lo abbiano inquadrato ed immediata è scattata l’allerta. Gli uomini della Polizia Locale, dopo aver individuato la macchina (una Fiat Doblò), hanno cercato di fermarla.

Ma, alla vista della pattuglia, l’uomo al volante ha pigiato sull’acceleratore e ha cercato di far perdere le proprie tracce. L’inseguimento è scattato alla rotonda della Provinciale che collega il comune bresciano alla Bergamasca. Nella folle fuga il conducente del Doblò avrebbe pure centrato un’altra macchina, per fortuna senza gravi conseguenze per le persone a bordo, tutte incolumi.

Dopo l’incidente, l’uomo avrebbe provato a fuggire a piedi. Non ha avuto fortuna: è stato fermato mentre percorreva via Piemonte. Si tratta di un 40enne italiano di casa nella Bergamasca, già noto alle forze dell’ordine: è stato denunciato per ricettazione. Recuperata e restituita al suo proprietario l’auto, rubata lo scorso 26 settembre a Castelli Calepio, comune della Bergamasca. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge a tutto gas con un'auto rubata, si schianta e provoca un incidente

BresciaToday è in caricamento