Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Mangiano e bevono al supermercato: buttano i rifiuti a terra, poi via senza pagare

Denunciati tre giovani tunisini accusati di furto: beccati al Migross di Palazzolo dopo aver consumato un pasto gratuito tra gli scaffali del supermercato

Per risolvere il problema del pranzo, e forse anche della cena, avevano escogitato una strategia tanto semplice quanto efficace: entravano in un supermercato, consumavano quello di cui avevano bisogno, poi se ne andavano senza pagare lasciando a terra i rifiuti. Un metodo che ha funzionato per un po', almeno fino all'intervento della Polizia Locale, che li ha beccati tutti e tre, denunciandoli per furto.

I protagonisti della vicenda, che richiama alla memoria film e racconti d'antan, sono tre giovani tunisini, irregolari sul territorio italiano, di 17, 27 e 39 anni. Secondo quanto riferito dal comando di Palazzolo sull'Oglio, avrebbero colpito più volte nei supermercati della zona.

Beccati al Migross di Via Tasso

L'ultima è quella che gli sarà fatale: beccati mentre si davano alla fuga dopo aver consumato il pasto gratuito pescando cibo e bevande dagli scaffali del supermercato Migross di Via Tasso. La Polizia li ha individuati poco distante, dopo la segnalazione del gestore: si stavano allontanando camminando sui binari della stazione.

Fermati e accompagnati in caserma, sono stati identificati e denunciati (niente arresto, perché è mancata la flagranza di reato): come detto sono risultati irregolari sul territorio italiano, e quindi per loro scatterà a breve un provvedimento di espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiano e bevono al supermercato: buttano i rifiuti a terra, poi via senza pagare

BresciaToday è in caricamento