rotate-mobile
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Ragazzini picchiati al parco per 5 euro e due pacchetti di sigarette

Le vittime due ragazzi ancora giovanissimi: sono stati individuati i responsabili

Sono stati insultati, picchiati, minacciati e spintonati. Ammaccati e impauriti, i due ragazzi più giovani hanno consegnato loro tutto quello che avevano: poca, pochissima roba, 5 euro in moneta e due pacchetti di sigarette (tra l'altro in parte già consumati).

I due bulli si sono allontanati con fare di sfida, minacciandoli di un “bis” non appena li avessero incontrati di nuovo. Sarebbe stato questo a far scattare la voglia di parlarne ai genitori, che hanno subito avvisato i carabinieri. E un mese più tardi i due sono stati arrestati, anche grazie a un lavoro di “fino” di indagine tra i social network.

In attesa del processo, il giudice ha già emesso le due ordinanze di custodia cautelare. Il primo è stato trasferito una comunità di Brescia, dove rimarrà appunto fino alla convocazione in tribunale. Il secondo invece sarà costretto a una sorta di arresti domiciliari, sotto la responsabilità dei genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzini picchiati al parco per 5 euro e due pacchetti di sigarette

BresciaToday è in caricamento