Violenta lite fuori dal bar: 40enne preso a bastonate in testa

L’episodio si è verificato fuori da un locale di via Gramsci a Palazzolo sull’Oglio. A chiamare i soccorsi il proprietario del bar

PALAZZOLO. Una litigata furiosa, scatenata da futili motivi e sfociata nell’ennesimo episodio di violenza. Un 40enne albanese residente nel bresciano è finito in ospedale dopo che un connazionale lo ha colpito alla testa con un bastone.

Tutto è accaduto intorno alle 16. 20 di ieri, domenica 13 novembre, quando due avventori di un locale di vai Gramsci, di 31 e 40 anni, hanno cominciato a prendersi a male parole. Poi i due uomini sono usciti per strada e la situazione è degenerata quando il più piccolo dei due ha estratto un bastone e ha iniziato a colpire l’altro.

Il proprietario del bar, preoccupato per quanto stava accadendo, ha  chiamato il 112, che ha inviato sul posto un’ambulanza e i Carabinieri della locale stazione. Il 40enne avrebbe riportato serie lesioni al capo ed è stato trasportato all’ospedale Mellino Mellini di Chiari per le medicazioni e gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento