rotate-mobile
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Aggredito al parco, si difende con un bastone: colpito con un sasso in testa

Soccorso in un bagno di sangue, per fortuna niente di grave

L'hanno colpito con un sasso in testa mentre cercavano di rapinarlo: la vittima è un ragazzino di 17 anni che è stato medicato in ospedale per le ferite subite, tra cui un profondo taglio al capo. Tutto è successo sabato pomeriggio al Parco Gianpiero Metelli di Palazzolo sull'Oglio: solo poco prima - erano circa le 16 - era stato avvicinato da tre giovani di circa 20 anni, non ancora identificati.

Aggredito e (quasi) rapinato

L'avrebbero aggredito con l'intenzione di rapinarlo: il ragazzo avrebbe allora tentato di difendersi imbracciando un bastone raccolto in terra, al parco. La circostanza avrebbe scatenato la reazione ancora più violenta dei tre presunti rapinatori: uno di loro avrebbe lanciato un sasso dritto in testa al 17enne.

Quest'ultimo ha cominciato a perdere sangue e a chiamare aiuto: i tre aggressori se la sono allora data a gambe, facendo perdere le loro tracce. Soccorso in ospedale, per fortuna niente di grave, il ragazzino ha poi presentato denuncia ai carabinieri. I militari indagano, i tre balordi potrebbero avere le ore contate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito al parco, si difende con un bastone: colpito con un sasso in testa

BresciaToday è in caricamento