Palazzolo: pazzo al supermercato aggredisce i Carabinieri a bottigliate

In manette un tunisino di 37 anni con vari precedenti alle spalle: allo Zerbimark di Palazzolo ha prima infastidito i clienti e ha poi aggredito i Carabinieri con una bottiglia di vetro

Alle spalle una vasta gamma di denunce, dai danneggiamenti a violenze varie. Non contento, un tunisino di 37 anni ha dato ancora una volta il meglio di sé: forse ubriaco, è entrato al supermercato Zerbimark di Palazzolo sull’Oglio, in Via San Pancrazio, ha prima infastidito pesantemente i clienti, ha poi aggredito i Carabinieri.

Mancava poco all’ora di chiusura, venerdì sera alle 20. E’ entrato come se nulla fosse, si è fatto un giro tra gli scaffali. Poi ha cominciato a ‘stare addosso’ ai clienti del supermercato, fino a costringere la direzione ad avvisare i Carabinieri, arrivati sul posto in pochi minuti.

Alla vista dei militari ha dato davvero di matto. Ha afferrato una bottiglia di vetro e ha cercato di colpire gli agenti, ferendoli entrambi per fortuna non gravemente. Disarmato, non senza fatica, è stato arrestato.

Processato per direttissima, è stato condannato a nove mesi di reclusione, visti anche i suoi precedenti. In meno di 24 ore è però tornato in libertà: la sua pena è stata sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento