Ladri in azione col metal detector: razziati oro e gioielli

Raffica di furti messa a segno da una banda di ladri che ha agito a colpo sicuro, scovando i preziosi senza dover mettere a soqquadro le abitazioni

Un'escalation preoccupante, tanto da dover fare decidere al Comune di installare nuove videocamere di sorveglianza nei punti più strategici del territorio. Negli ultimi giorni a Paitone diverse abitazioni sono state prese di mira da bande di ladri decisamente professionali. Sui fatti indagano i carabinieri di Nuvolento. 

I colpi messi a segno sono almeno tre o quattro, concentrati nelle vie Colombardo, IV Novembre, Puccini, delle Fontane e XXV Aprile. Il modus operandi sempre lo stesso: i ladri avrebbero atteso che nelle abitazioni non ci fosse nessuno, nella tarda mattinata o nel tardo pomeriggio, prima di entrare in azione. 

Un paio di malviventi sono stati ripresi dalle telecamere posizionate all'esterno di una casa privata. In un'altra casa sono entrati quando la proprietaria era ancora all'interno, fortunatamente senza entrare in contatto con la donna. In un altro caso ancora, la proprietaria è convinta che abbiano agito con un metal detector: i ladri sono andati a colpo sicuro, hanno aperto l'armadio della camera da letto e prelevato oro e gioielli contenuti in una scatolina, senza svuotare cassetti o cercare la cassaforte, senza ribaltare i materassi o rovistare altrove. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento