menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paga 200 euro di multa con banconote false, ma viene scoperto

Si è recato presso l’ufficio postale di via Don Vender, in città, con quattro banconote false da 50 euro: scoperto, è stato denunciato.

Evidentemente pensava di fare il furbo, ma gli è andata male. È merito della scaltrezza degli impiegati dell’ufficio postale di via Don Vender a Brescia se un immigrato albanese di 25 anni è stato denunciato per spendita di banconote false. 

Il 25enne si è recato in posta per pagare una contravvenzione - per violazione del codice della strada - che ammontava a 200 euro. Per farlo avrebbe voluto utilizzare quattro banconote false da 50 euro, ma l’impiegato se n’è accorto ed ha contattato i carabinieri, impedendo all’uomo di svignarsela. 

Giunti sul posto, i militari del Radiomobile della caserma cittadina l’hanno identificato, per poi compiere una perquisizione nella sua abitazione dove sono state trovate altre quattro banconote false. Il tutto è raccontato dal Giornale di Brescia. Inevitabile la denuncia a piede libero per quella che tutto sembra tranne “buona fede”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento