Missionario e sacerdote amatissimo: addio a padre Fiorenzo, ucciso dal coronavirus

Lavenone e Montichiari piangono Padre Fiorenzo Bertoli: è deceduto mercoledì in Brasile, dove era missionario da anni. Ha lottato per 10 giorni contro il coronavirus.

Padre Fiorenzo Bertoli

Una vita per gli altri, interamente dedicata ad aiutare i più fragili e bisognosi, stroncata in poco tempo. Padre Fiorenzo Bertoli si è spento nel pomeriggio di mercoledì in Brasile, dove era missionario da ormai oltre tre decenni. Vittima del coronavirus, che se l'è portato via in 10 giorni: aveva compiuto 72 anni lo scorso marzo.

Originario di Lavenone, è stato curato a Borgosotto di Montichiari negli anni Settanta e in altre parrocchie del Bresciano, lasciando un ricordo indelebile. A dare la notizia della sua scomparsa è stato Padre Rinaldo Guarisco - ex parroco della comunità dei Canonici Regolari dell’Immacolata Concezione di Borgosotto e ora  Superiore Generale dei CRIC - con un post su Facebook.

“Con grande rammarico la Congregazione dei Canonici Regolari dell’ Immacolata Concezione, insieme all’ Archidiocesi di Goiania, comunicano la morte di Padre Fiorenzo Bertoli, avvenuta oggi, 15 luglio 2020, alle 14 ore. Grande Missionario Italiano, in Brasile dal 1985. Ha svolto servizio pastorale in molte parrocchie e diocesi. Preghiamo per la sua persona e i suoi familiari. Ci lascia dopo 10 giorni internato nell’ UTI dell’ ospedale di Campo, vittima del Covid 19. Ringraziamo per le preghiere, solidarietá, e vicinanza alla Congregazione, alla famiglia e alla Diocesi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decine i messaggi di cordoglio affidati a Facebook, tra cui quello del sindaco di Lavenone, Franco Delfaccio:
"Don Fiorenzo Bertoli è tornato alla casa del Padre. Quel Padre che ha servito nella sua vita donando se stesso in tutto e per tutto. L' amministrazione comunale tutta è vicina ai fratelli e alla sorella nonché ai nipoti e parenti tutti." 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento