Nord Italia: maxi-operazione contro bande di spacciatori

Un'indagine della Squadra Mobile di Padova ha portato all'arresto di ventisette persone in Veneto, Lombardia, Trentino e Friuli

La polizia di Padova ha eseguito 27 misure cautelari e indagato una ventina di persone nell'ambito di un'operazione antidroga tra il Veneto, la Lombardia, il Trentino Alto Adige e il Friuli Venezia Giulia.

L'operazione è il risultato di un'indagine della Squadra Mobile euganea, iniziata nell'aprile 2011 e coordinata dal sostituto procuratore Benedetto Roberti.

L'attività della Polizia di Stato, coordinata dal Servizio Centrale Operativo e dalla Direzione Centrale Servizi Antidroga, ha colpito vere e proprie bande di spacciatori nordafricani che reggevano il monopolio del narcotraffico a Padova e che si erano suddivisi nella gestione per quartieri.

Le misure cautelari sono state emesse dal gip Cristina Cavaggion e sono state eseguite dalla Squadra Mobile di Padova con il supporto di quelle delle diverse province coinvolte e del reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, che ha tra l'altro eseguito numerose perquisizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento