rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Calusco: cadavere nell'Adda, giallo sull'identità

Il corpo, ritrovato all'altezza di Calusco e Paderno, è in avanzato stato di decomposizione

E' mistero fitto sull'identità del cadavere recuperato ieri sera dai sommozzatori nelle acque dell'Adda, all'altezza di Calusco (Bergamo) e Paderno (Lecco).

Il cadavere è infatti in avanzato stato di decomposizione, tanto che gli inquirenti non hanno ancora potuto stabilirne il sesso: inizialmente si pensava fosse una donna, ma la salma saponificata appartiene probabilmente a un uomo.

La certezza si avrà soltanto con l'autopsia, che verrà eseguita nelle prossime ore. Secondo gli inquirenti il cadavere si trovava in acqua da diverse settimane.


Lo scorso 14 giugno si erano perse le tracce, proprio nella zona, di un pensionato: resta da capire se il corpo sia il suo e come è morto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calusco: cadavere nell'Adda, giallo sull'identità

BresciaToday è in caricamento