Cronaca via Antonio Gramsci

Padenghe: incidente in vivaio, si aggrava Alessandro Marini

Il 40enne ricoverato al Civile è stato trasferito nel reparto di Seconda Rianimazione

Padenghe: Marini Vivai

Si aggravano le condizioni di Alessandro Marini, l'uomo di 40 anni che venerdì ha perso una mano a causa di uno scoppio, nel vivaio di famiglia a Padenghe sul Garda.

Il 40enne è stato trasferito nel reparto di Seconda Rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia.

Nonostante le ferite all’addome e alla testa, all'arrivo dei soccorritori Marini non sembrava essere in pericolo di vita. Dopo il ricovero, le sue condizioni sono però peggiorate.

Intanto continuano le indagini dei Carabinieri di Manerba del Garda e di Salò su quanto accaduto: sembra che l'incidente sia dovuto allo scoppio di alcuni petardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padenghe: incidente in vivaio, si aggrava Alessandro Marini

BresciaToday è in caricamento