Cronaca Via Levrini

Malore mentre lavora nella sua azienda, imprenditore muore la vigilia di Natale

Chiarita la dinamica della tragedia avvenuta nella prima mattinata di giovedì alla Icor Rottami di Padenghe sul Garda. Ulisse Ider, titolare della ditta, è morto a causa di un malore.

foto d'archivio

Ci sarebbe un malore improvviso all'origine della tragedia costata la vita al titolare della Icor Rottami di Padenghe sul Garda. Ulisse Ider, 79 anni, è morto la mattina della Vigilia di Natale mentre effettuava dei lavori di manutenzione, insieme ai suoi due figli, all'interno della ditta che aveva fondato nel lontano 1964. 

Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri di Salò, l'imprenditore sarebbe stato colpito da un malore - probabilmente un attacco cardiaco - mentre si trovava su un ragno meccanico per spostare alcuni rottami. Il 79enne avrebbe perso subito conoscenza, per poi cadere dal macchinario. 

La chiamata ai soccorsi è scattata verso le 8 di giovedì dall'azienda, specializzata nello smaltimento di rottami e rifiuti, situata in via Levrini, nella zona industriale di Padenghe. Inutili purtroppo gli sforzi dei medici del 118, sopraggiunti a bordo di due ambulanze e di un'automedica: il cuore dell'imprenditore non ha più ripreso a battere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore mentre lavora nella sua azienda, imprenditore muore la vigilia di Natale

BresciaToday è in caricamento