rotate-mobile
Cronaca Ossimo

In paese è (ancora) allarme esche killer: "Attenti ai vostri cani"

Ancora bocconi sospetti lungo la vecchia strada che da Borno porta a Ossimo

Nuovo allarme esche killer in Valcamonica. La zona dove sono stati segnalati i bocconi sospetti è, ancora una volta, la vecchia strada che collega Borno ad Ossimo. Già nella primavera 2021 il sentiero finì al centro delle cronache locali a causa delle polpette sparse da ignoti che causarono l'avvelenamento di 8 cani, di cui 4 morirono tra atroci sofferenze. 

L'allarme è stato lanciato lunedì 20 marzo e da giorni rimbalza su numerose pagine Facebook. "Ci risiamo! Purtroppo c'è di nuovo il rischio che siano presenti bocconi avvelenati anche nella strada parallela che collega Ossimo Superiore a Borno", si legge nel post in cui, oltre a chiedere ai padroni dei cani di "prestare la massima attenzione", si invita a "segnalare immediatamente al servizio veterinario dell'Ats di Breno ogni situazione sospetta, così come il ritrovamento di bocconi".

"Battiamo la zona affinché chi, nella più incredibile e totale ignoranza, ha di nuovo commesso questa nefandezza venga individuato", si legge ancora sui social

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In paese è (ancora) allarme esche killer: "Attenti ai vostri cani"

BresciaToday è in caricamento