Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Ossimo

Guasto all'acquedotto per una bolla d'aria, intero quartiere rimane a secco

Succede a Ossimo Superiore: i residenti di via Sant'Antonio sono rimasti per ben due giorni senza acqua corrente. Tutto per una bolla d'aria nelle tubature

Niente acqua dai rubinetti, decine di famiglie rimaste a secco per ben due giorni. Succede a Ossimo Superiore: a causa di un guasto, i residenti di via Sant'Antonio hanno dovuto rinunciare all'acqua corrente per due giorni. All'origine del fastidioso disguido una bolla d'aria che si era creata nelle tubature che portano l'acqua ad Ossimo.

La bolla si sarebbe creata durante altri lavori di riparazione, per alcuni problemi registrati a Lozio. Durante l'intervento per sistemare un giunto del ripartitore, i tecnici hanno dovuto chiudere le tubature e si sarebbe quindi inspiegabilmente formata la bolla che ha lasciato a secco gli abitanti della parte alta di Ossimo.

Un bel guaio che è stato risolto nella giornata di giovedì da un'azienda specializzata, dopo che i vigili del fuoco hanno rinunciato all'intervento perché non di loro competenza. La situazione starebbe lentamente tornando alla normalità e dalla maggior parte dei rubinetti è tornata a scendere l'acqua potabile, ma occorre ancora pazienza:  per riempire nuovamente tutto l'acquedotto e le vasche ci vorrà altro tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto all'acquedotto per una bolla d'aria, intero quartiere rimane a secco

BresciaToday è in caricamento