menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospitaletto: la strage di pesci

Ospitaletto: la strage di pesci

Strage di pesci nel canale, allarme in paese: "Situazione inaccettabile"

La seriola che attraversa Ospitaletto si è riempita di pesci morti: il duro intervento del sindaco dopo la segnalazione dei cittadini

Una moria diffusa di pesci: se ne conterebbero almeno decine tra quelli che popolano la seriola che scorre lungo via Serlini a Ospitaletto. E le fotografie pubblicate dal sindaco sulla pagina Facebook del Comune lasciano ben poco spazio all'immaginazione. 

L'allarme è stato lanciato da alcuni cittadini, sabato mattina: la seriola si era improvvisamente riempita di pesci morti. "Una situazione inaccettabile con aggravante recidiva", così l'ha definita il sindaco Giovanni Battista Sarnico.

Immediato l'intervento della polizia locale che si è occupata di effettuare i dovuti sopralluoghi e rilievi, coinvolgendo anche le autorità sanitarie competenti. I tecnici di Ats hanno raccolto alcuni campioni dell'acqua e svolgeranno specifiche analisi sui pesci.

Già avviate quindi tutte le indagini del caso per rintracciare i responsabili: "Tutti i documenti verranno consegnati alla Procura della Repubblica",  promette il primo cittadino che conclude citando la Laudato Sì di Papa Francesco: "dobbiamo rivalutare il nostro rapporto con l’ambiente, e prendercene cura per rispetto delle generazioni future, dei bambini di oggi e di domani che faranno i conti con le conseguenze delle nostre azioni."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento