Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Si accascia per un malore, giovane operaio muore davanti ai colleghi

Foto d'archivio

OSPITALETTO. Poco prima delle 19 di martedì, un operaio albanese di 39 anni è morto a causa di un improvviso malore (sembra un infarto), mentre lavorava all’interno della fonderia Sider.

Il giovane uomo, residente a Darfo e dipendente di una ditta esterna, stava smontando alcuni macchinari all’interno dell’impianto in dismissione, quando si è improvvisamente accasciato davanti ai colleghi.

Lanciato l’allarme al 112, in azienda si sono precipitate un’ambulanza e un’automedica, ma ogni tentativo di rianimarlo è risultato vano. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia per un malore, giovane operaio muore davanti ai colleghi

BresciaToday è in caricamento