Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Industriale

Travolto da 300 chili di alluminio, gravissimo operaio

Ennesimo infortunio sul lavoro in terra bresciana: alla Coroxal di Ospitaletto due operai di origini straniere sono stati travolti da un carico di alluminio di circa 300 chili. Il più giovane dei due è in gravissime condizioni al Civile

Foto d'archivio

Un incidente sul lavoro più grave del previsto alla Coroxal di Ospitaletto di Via Industriale, dove lunedì mattina sono rimasti coinvolti due operai stranieri: un 37enne pakistano che abita proprio a Ospitaletto – Z.M. le iniziali – e un 43enne indiano – R.S. - residente invece in città, a Brescia. Sono stati entrambi travolti da un carico di verghe d'alluminio del peso di circa 300 chili.

Il primo è in gravissime condizioni, ancora ricoverato in terapia intensiva nel reparto di Rianimazione del Civile. Pare abbia riportato ferite profonde da schiacciamento al torace e all'addome: i medici si sono riservati la prognosi. E' stato accompagnato in ospedale in elicottero, in codice rosso. Sul posto anche un'ambulanza della Croce Verde e una squadra di Vigili del Fuoco.


Il secondo infortunato è invece ricoverato alla Poliambulanza, dovrebbe cavarsela con tre o quattro settimane di convalescenza. L'incidente è avvenuto intorno alle 10 del mattino: i due stavano lavorando ad un carico di sbarre d'alluminio che si è improvvisamente sganciato, finendo per travolgerli inesorabilmente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da 300 chili di alluminio, gravissimo operaio

BresciaToday è in caricamento