Danno fuoco a una cascina, poi tornano a vedere: “Lo abbiamo fatto per divertirci”

Nei guai due giovanissimi bresciani, di 14 e di 15 anni: ragazzi di buona famiglia, sono stati entrambi denunciati. Hanno dato fuoco a una vecchia cascina, sono stati visti dai residenti

Hanno dato fuoco a una vecchia cascina, un deposito di materiale edile comunque da tempo inutilizzato. Ma quel che conta, purtroppo, è il gesto: per spegnere le fiamme ci sono volute delle ore. Tempo e denaro: soldi pubblici che potevano essere risparmiati. Per non parlare del rischio, per chi ha appiccato l'incendio e per chi dopo è dovuto intervenire.

Nei guai ci sono finiti due giovanissimi ragazzi bresciani, residenti a Ospitaletto: nel pomeriggio hanno dato fuoco a una cascina nella zona di Piazza Mercato. Disabitata da tempo: al suo interno un vecchio deposito di materiale anche edilizio, tra cui tanta legna, che ha fatto da combustibile alle fiamme.

Forse troppo sicuri di sé, oppure convinti di averla fatta franca, quando i Vigili del Fuoco stavano spegnendo le fiamme loro erano lì, a guardare. E i Carabinieri li hanno subito riconosciuti, nella piccola folla che stava assistendo alle operazioni di messa in sicurezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vomita sangue in classe, muore dopo essere stato dimesso: 5 medici a processo

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento