menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Banditi fermano l'auto di una ragazza, poi le rubano soldi e gioielli

È successo venerdì sera a Ospitaletto, vittima una 30enne. "Hanno tentato di strangolarla", racconta la cognata della donna

Una serata davvero da incubo, quella di venerdì, per una 30enne di casa a Ospitaletto: sarebbe stata rapinata da alcuni banditi che viaggiavano su una station wagon mentre, a bordo della sua auto, stava rientrando a casa. Nessuno avrebbe assistito alla paurosa sequenza, che la donna ha descritto ai carabinieri e in una serie di post pubblicati dai parenti della vittima su Facebook.

La vicenda, al vaglio dei militari, si sarebbe verificata attorno alle 22.30, in zona Lovernato, lungo il cavalcavia che sovrasta la stazione ferroviaria. Stando al racconto della vittima, una station wagon grigia, con a bordo 4 uomini, avrebbe prima affiancato, poi superato l'auto sulla quale viaggiava la donna, per poi mettersi di traverso e bloccarle la strada.

A quel punto uno dei banditi sarebbe sceso del veicolo per entrare nell'abitacolo dell'auto della 30enne, chiedendo e arraffando soldi e gioielli. L'obiettivo sarebbe stato però la macchina, almeno stando a quanto a un post pubblicato su Facebook da una parente della 30enne: "Ha tentato di strangolare mia cognata per avere le chiavi dell'auto", si legge.

Ad evitare il peggio l'arrivo di un'altra macchina, alla vista della quale il malvivente è fuggito: ha raggiunto la station wagon con a bordo i complici, che è poi ripartita a tutta velocità. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Chiari, che stanno anche passando all setaccio le immagini delle telecamere della zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento