Film hard girato in casa, perde l'affidamento dei figli. Ma in rete è un boom

Mamma di 46 anni perde (per ora) l'affidamento dei suoi due figli: protagonista di un film hard con il nome Daiana Mori girato in casa. Per i giudici "un pregiudizio alla dignità morale dei ragazzi"

Fonte: Facebook - Daiana Mori

Aveva fatto scalpore, e non poco, l'inquadratura iniziale in cui era impossibile non riconoscere la scuola materna Chizzolini di Ospitaletto. La notizia aveva fatto subito il giro del web: l'asilo del paese era parte integrante di un film hard. Inquadrato solo da fuori, e per pochi attimi: ma quanto basta per essere riconosciuto.

E diventare virale: così come è diventato virale l'intero film, che tra i protagonisti (manco a dirlo) ha pure una mamma bresciana. Una madre che ora si troverebbe costretta a rinunciare all'affido dei suoi dei figli: riconosciuta in quel video anche dai giudici.

La storia: la donna protagonista del film porno amatoriale si chiama (nel film) Daiana Mori e ha 46 anni, madre di due figli di 14 e 16 anni. In quel video interpreterebbe una maestra vogliosa: da qui l'inquadratura in uscita dall'asilo Chizzolini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento